8 Agosto 2022

Reprimi et impera: la legislazione liberticida russa contro la società civile

Le repressioni contro la parte attiva della società civile in Russia si sono intensificate negli ultimi 20 anni e hanno ora raggiunto il loro...

Un nuovo multilateralismo per combattere la crisi climatica

Tradizionalmente le relazioni internazionali si sono basate sul principio di sovranità ed indipendenza degli Stati, che hanno interagito tra di loro attraverso un sistema...

L’asse Ankara-Bruxelles e i nuovi scenari nel Mediterraneo

Sullo sfondo della guerra in Ucraina il ruolo della Turchia resta problematico, per quanto strategico, nei suoi rapporti con gli altri attori del panorama...

Le dispute territoriali minacciano la stabilità del mar Egeo

Con lo guerra della Russia contro l’Ucraina, la possibilità di ricorrere alla forza armata per risolvere una disputa internazionale non sembra più un’opzione così...

Essere donna, oggi, in Russia

La disuguaglianza di genere nella Federazione Russa è cresciuta negli ultimi anni a causa della mancanza di una chiara politica statale che affronti il...

Cosa ha senso (e cosa no) sui tetti ai prezzi dell’energia

Ai più alti livelli, dal G7 al Consiglio europeo, si sta svolgendo un dibattito complesso su cosa fare per affrontare l'impennata dei prezzi del...

I Balcani occidentali alla ricerca della strada verso Bruxelles

Lo scorso 23 giugno il Consiglio europeo ha dato il via libera al riconoscimento dell’Ucraina e della Moldova come Stati candidati ufficiali a diventare membri...

Macron passa al contrattacco su Uber e grandi riforme

In attesa della sua intervista televisiva del 14 luglio, in occasione della festa nazionale che commemora la presa della Bastiglia, il presidente Emmanuel Macron...

Migrazioni e asilo: il grande potere contrattuale di Erdoğan

Se ci fossero ancora dubbi sul fatto che le migrazioni sono una questione geopolitica, questi dubbi sono stati superati con gli eventi di quest'anno....

La fine di Boris Johnson

Come da copione la fine del governo Johnson è stata flamboyant, in linea con il personaggio. Forte di una maggioranza parlamentare di 80 seggi,...