Dopo il voto del 6 novembre

Usa: midterm, democratici, un pari che sa di vittoria

A dieci giorni di distanza è possibile fare un bilancio più obiettivo dei risultati ottenuti dai democratici, il partito d’opposizione al presidente Donald Trump, nelle elezioni di midterm – cioè di metà mandato – negli Stati Uniti.
Dopo la rimozione del presidente

Spazio: Asi, quali scelte e politiche utili all'Italia

Le Mani Politiche sulla Scienza era il titolo dell’articolo di Carlo Rovelli, apparso sul Corriere della Sera del 9 novembre a difesa dell’Agenzia spaziale italiana (Asi) e del suo presidente Roberto Battiston, rimosso con decreto del ministro della Ricerca scientifica Marco...
Rigurgiti razzismo e strage Pittsburgh

Usa: midterm, acuita la frattura fra Trump ed ebraismo americano

I risultati delle elezioni di midterm per le due Camere del Congresso degli Stati Uniti confermano l’acuirsi  di una frattura già profonda fra l’ ebraismo americano e gli atteggiamenti e gli atti dell’Amministrazione Trump.

AGI News

Inflazione: Istat conferma stime, a ottobre +1,6% annuo

16 Nov - 11:15
A ottobre, l'inflazione ha fatto registrare una variazione nulla rispetto al mese precedente e un aumento dell’1,6% su base annua (era +1,4% settembre). Lo comunica l'Istat confermando la stima preliminare.  L’inflazione acquisita per il 2018 è +1,2% per l’indice generale e +0,7% per la componente di fondo.      Nel dettaglio, a ottobre, la leggera ripresa dell’inflazione si deve principalmente all’impennata dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (da +5,6% di settembre a +10,7%) e all’accelerazione dei prezzi dei Servizi vari (da +0,5% a +2,3%), in parte mitigate dal rallentamento dei prezzi dei Beni alimentari non lavorati (che passano da +2,4% a +0,8%) e dei Servizi relativi ai trasporti (da +2,5% a +1,8%). 

Istat: giù l'export a settembre, peggiora il surplus commerciale

16 Nov - 10:24
A settembre flessione congiunturale per le esportazioni (-2,1%) e una più contenuta diminuzione per le importazioni (-0,3%). Lo rileva l'Istat diffondendo i dati sul commercio con l'estero. Su base tendenziale l'export cala del 2,8% e l'import sale del 5,7%. Il calo congiunturale dell’export è da ascrivere alla diminuzione delle vendite sia verso i mercati extra Ue (-2,9%) sia verso l’area Ue (-1,4%).         

Draghi: l'aumento dello spread è dovuto alla messa in discussione delle regole Ue

16 Nov - 08:58
L'aumento dello spread è principalmente "causato dalla messa in discussione delle regole Ue". Lo dice il presidente della Bce Mario Draghi spiegando che "la mancanza di consolidamento fiscale nei paesi ad alto debito aumenta la loro vulnerabilità agli shock, indipendentemente dal fatto che tali shock siano prodotti autonomamente mettendo in discussione le regole dell'architettura dell'UEM o importati attraverso il contagio finanziario". Finora però, aggiunge il numero uno dell'Eurotower, "l'aumento degli spread sovrani e' stato per lo piu' limitato al primo caso e il contagio tra i paesi e' stato limitato".

Le Borse europee aprono in rialzo, Milano e Parigi le migliori 

16 Nov - 08:13
Le Borse europee aprono in rialzo sulla scia di Wall Street. I mercati sono focalizzati sulle turbolenze all'interno dell'esecutivo britannico e sulle incertezze dell'accordo sulla Brexit.         A Londra l'indice Ftse 100 guadagna lo 0,48% a 7.071,59 punti, a Parigi il Cac 40 sale dello 0,69% a 5.068,64 punti e a Francoforte il Dax avanza dello 0,12% a 11.425,80 punti. Acnhe Piazza Affari positiva con il Ftse Mib a +0,70% e 19.047 punti; All Share +0,67%.

Lo spread apre stabile a 313 punti

16 Nov - 07:28
Lo spread tra Btp e Bund tedeschi apre in sostanziale stabilità a 313 punti, dopo aver chiuso ieri a 314 punti. La risposta inviata dal Governo sulla manovra non è piaciuta a Bruxelles e l'Italia va incontro a una possibile procedura d'infrazione, già chiesta da Austria e Olanda. Tra una settimana il nuovo giudizio di Bruxelles sul documento italiano. Il rendimento del decennale è al 3,492%.

Come cambia il decreto fiscale

16 Nov - 06:00
Il decreto fiscale sarà modificato e tra le principali novità ci sono lo stop al condono e la reintroduzione del bonus bebè. E' questo l'accordo - definito "pieno" da fonti leghiste - raggiunto in poco meno di due ore di vertice a palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte, i due vice premier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, i ministri Alfonso Bonafede, Giovanni Tria e Riccardo Fraccaro, e i sottosegretari al Mef, Massimo Bitonci, Massimo Garavaglia e Laura Castelli.

Chi sarà il nuovo amministratore delegato di Tim?

15 Nov - 05:50
È tregua (apparente) sul fronte Tim dopo il 'siluramento' dell'amministratore delegato Amos Genish. I contendenti in realtà affilano le armi, con la Borsa che annusa l'odore di sangue e colpisce con gli ordini di vendita il titolo della società, che ieri ha chiuso con un -3,16% a quota 0,5210 euro per azione.

Borsa in calo a -0,78%; Spread sale a 310 punti

14 Nov - 16:51
 Seduta negativa per la Borsa dopo l'acuirsi delle tensioni tra governo e Ue sulla manovra: Ftse Mib -0,78% a quota 19.077 punti; All Share -0,73%.      Sul listino principale spicca il crollo di Mediaset (-6,88%) all'indomani dei conti relativi ai primi 9 mesi dell'anno e sui timori per le prospettive del 2019. Giù anche Tim (-3,16%) dopo il 'siluramento' dell'amministratore delegato Amos Genish che schiude le porte a una guerra in campo aperto tra i principali azionisti.      Per quanto riguarda i finanziari, Unicredit -1,53%, Intesa Sanpaolo (-1,18%), Generali -0,35%, mentre Carige rimbalza con un +5,26% dopo il tonfo della vigilia.     Nel lusso, Moncler in evidenza con un +2,05%. Per quanto riguarda gli energetici a maggior capitalizzazione, contrastati Eni ed Enel rispettivamente a -1,47 e +0,54 per cento.      Infine, tra gli industriali, Fca -1,01% e Pirelli a +2,27%.  Lo spread tra Btp e Bund tedeschi chiude a...

Confcommercio: accuse di molestie contro Sangalli, revocato il direttore generale

14 Nov - 16:28
Oggi è stato il giorno della resa dei conti in Confcommercio. Il Consiglio generale ha con il 90% di sì approvato, la revoca del Direttore Generale Carlo Rivolta, coinvolto nella vicenda sulle accuse di molestie sollevate nei confronti di Carlo Sangalli dalla sua ex segretaria Giovanna Venturini.

Storia dell'ex timpanista della Scala diventata capo degli ingegneri di Airbus

14 Nov - 14:46
“Sei hai passione, produci risultati e non ti scoraggi la diversità di genere non conta e riesci” parola di Grazia Vittadini, prima donna a capo della ricerca e sviluppo di Airbus. La storia che racconta al Corriere della Sera, effettivamente è un sogno che si sviluppa tra le nuvole a bordo di un aereo. Anzi, per la precisione a bordo di un aereo cui parti sono state ideate e costruite proprio da lei.

Ultimi Articoli

Diritti della minoranza in Transcarpazia

Ungheria/Ucraina: l’ombra della Russia dietro le tensioni

Non sembra stemperarsi la spirale di tensione tra Kiev e Budapest, innescata di recente da un crescendo di accuse reciproche. L’Ungheria promette di bloccare l’integrazione euro-atlantica dell’Ucraina, mentre Kiev ha da poco espulso il console magiaro. Anche se la diplomazia...
La riforma del mercato unico digitale

Ue: copyright, cosa aspettarsi dopo il voto del Parlamento

Mancano poco più di sei mesi alle elezioni europee del maggio 2019, che innescheranno il rinnovo delle Istituzioni comunitarie. Ma l’Assemblea, il Consiglio e la Commissione sono ancora lontani dal sciogliere alcuni nodi cruciali che volevano affrontare prima di fine...
L'adesione dello IAI

Pace Digitale: appello Parigi, opportunità per Ue e per Italia

Nell’ambito delle celebrazioni per l’anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale, la presidenza francese ha lanciato a Parigi un appello per la pace digitale. Questo documento, che conta fra i suoi primi sostenitori l’Istituto Affari Internazionali (IAI), ribadisce l’importanza di...

Focus

Emergenze e Terrorismo

Sicurezza e Difesa: perché servono Forze Armate

Si sta diffondendo nel nostro Paese l’aspettativa che ogni evento naturale, disastro provocato dall’incuria, malfunzionamento degli apparati pubblici civili, richiesta di maggiore sicurezza, debba essere affrontato coinvolgendo in maniera crescente e sistematica le Forze Armate.
Deficit, debito e quant'altro

Italia/Ue: regole di bilancio e procedure sanzionatorie

Gli elettori  del nostro Paese possono sentirsi in qualche modo confusi e perplessi di fronte alla prospettiva di una procedura Ue di debito eccessivo nei confronti dell’Italia. Come è possibile che questo avvenga – ci si può chiedere – con...

Sezioni

Usa: midterm, acuita la frattura fra Trump ed ebraismo americano

I risultati delle elezioni di midterm per le due Camere del Congresso degli Stati Uniti confermano l’acuirsi  di una frattura già profonda fra l’ ebraismo americano e gli atteggiamenti e gli atti dell’Amministrazione Trump.

Usa: midterm, democratici, un pari che sa di vittoria

A dieci giorni di distanza è possibile fare un bilancio più obiettivo dei risultati ottenuti dai democratici, il partito d’opposizione al presidente Donald Trump, nelle elezioni di midterm – cioè di metà mandato – negli Stati Uniti.

Corea: la tela di Moon e Kim e il “Madman” Trump

Il processo di pace nella penisola coreana iniziato con lo storico incontro del 27 aprile scorso nella zona demilitarizzata di Panmunjom fra il presidente sudcoreano Moon Jae-in e il leader maximo nordcoreano Kim Jong-un continua secondo le tappe stabilite.

Cina: protestanti denunciano violazioni libertà religiosa

Una petizione, firmata nei giorni scorsi da 297 pastori protestanti di 21 province della Cina, denuncia la sistematica violazione della libertà di religione da parte del governo di Pechino a cui chiede di porre rimedio. Nel mirino – dice il...

Spazio: Asi, quali scelte e politiche utili all'Italia

Le Mani Politiche sulla Scienza era il titolo dell’articolo di Carlo Rovelli, apparso sul Corriere della Sera del 9 novembre a difesa dell’Agenzia spaziale italiana (Asi) e del suo presidente Roberto Battiston, rimosso con decreto del ministro della Ricerca scientifica Marco...

Libia: migranti, Sar e primi passi per Guardia costiera

Tripoli, pur con le limitazioni derivanti dall’incerta situazione interna, si avvia a dotarsi di proprie capacità di polizia marittima e di ricerca e soccorso (Sar): passo fondamentale per il controllo dell’immigrazione illegale e dei salvataggi in mare, oltreché, più in...

Italia-Russia: cosa cambia con il governo M5S/Lega

La visita del premier italiano Giuseppe Conte in Russia e il bilaterale col presidente Vladimir Putin, lo scorso 24 ottobre, hanno rappresentato il culmine di una fitta diplomazia tra Roma e Mosca. Nelle settimane precedenti, il ministro degli Esteri Enzo...

Pace Digitale: appello Parigi, opportunità per Ue e per Italia

Nell’ambito delle celebrazioni per l’anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale, la presidenza francese ha lanciato a Parigi un appello per la pace digitale. Questo documento, che conta fra i suoi primi sostenitori l’Istituto Affari Internazionali (IAI), ribadisce l’importanza di...

Ungheria/Ucraina: l’ombra della Russia dietro le tensioni

Non sembra stemperarsi la spirale di tensione tra Kiev e Budapest, innescata di recente da un crescendo di accuse reciproche. L’Ungheria promette di bloccare l’integrazione euro-atlantica dell’Ucraina, mentre Kiev ha da poco espulso il console magiaro. Anche se la diplomazia...

Segnalazioni ed Eventi

Segnalazione

Sviluppi della Difesa europea, un evento a Roma

Gli sviluppi della difesa europea nel contesto geopolitico internazionale sono il tema di un incontro, il 20 novembre a Roma, organizzato dal Circolo di Studi Diplomatici. Interviene, fra gli altri, il nuovo capo di Stato Maggiore della Difesa Enzo Vecciarelli. L’appuntamento è allo...
Segnalazione

Passi perduti nel Transatlantico, di Giorgio Giovannetti

Passi perduti. Storie dal Transatlantico. Quindici interviste e uno scritto inedito, di Giorgio Giovannetti, Giappichelli, 2018, pag. XIX-344, euro 36