Nuovo cambio alla cancelleria

In Austria finisce l'era Kurz, la promessa del conservatorismo europeo

VIENNA L’uscita di scena di Sebastian Kurz si è svolta in due fasi: il 9 ottobre ha fatto “un passo di lato”, mantenendo le funzioni di di capo del partito e del gruppo parlamentare; il 2 dicembre ha fatto “un...
SFIDE FUTURE

L'Italia nel “campo di battaglia” delle sfide geopolitiche globali

Nel saggio “Il campo di battaglia. Perché il Grande Gioco passa per l’Italia“ (La Nave di Teseo), Maurizio Molinari affronta questioni fondamentali per il futuro dell’Italia nel complesso scacchiere geopolitico europeo e globale. La ricostruzione europea, la nuova Guerra fredda,...
La tragedia della Manica

Sull'immigrazione Boris Johnson ha bisogno di alleati

LONDRA Per Boris Johnson la tragedia della Manica aumenta sensibilmente la pressione per risolvere una crisi che peggiora da mesi e che lo danneggia politicamente agli occhi del partito. Una crisi della quale il premier britannico non vuole prendersi alcuna...
Riprendono i negoziati

Quattro scenari per il futuro dell’accordo nucleare con l’Iran

Dopo una pausa di più di cinque mesi finalmente riprendono i negoziati a Vienna per la riattivazione del Joint Comprehensive Plan of Action (Jcpoa), il nome ufficiale dell’accordo nucleare con l’Iran. Il Jcpoa, che l’Iran ha sottoscritto nel luglio 2015...
Invasione all'orizzonte?

Il rischio di una nuova escalation militare al confine tra Russia e Ucraina

La settimana scorsa i media internazionali hanno lanciato “breaking news” su un’imminente nuova invasione della Russia in Ucraina. L’agenzia Bloomberg, citando fonti vicine all’intelligence statunitense, ha pubblicato la notizia di circa 90 mila soldati russi concentrati al confine con l’Ucraina,...
RELAZIONI TRANSALPINE

Il Trattato del Quirinale inaugura la nuova cooperazione tra Italia e Francia

L’espressione “Trattato del Quirinale” è ambiziosa perché fa pensare al “Trattato dell’Eliseo”, firmato nel 1963 dal presidente Charles De Gaulle e dal cancelliere Konrad Adenauer. Quel documento ha contribuito a cambiare la storia europea, propiziando una fase di proficua e intensa...

ANSA.it - Mondo

DIECI ANNI DALLE PRIMAVERE ARABE

Attivismo online e solidarietà: il volto politico delle diaspore arabe

A metà del 2020, circa ventisei milioni di cittadini della regione MENA vivevano all’estero. Si tratta del 10 per cento dei migranti su scala mondiale, il 6 per cento della popolazione della regione. Dati consistenti, che rivelano l’importanza delle comunità...
SICUREZZA CONTINENTALE

I nuovi progetti su droni e spazio rilanciano la cooperazione Pesco

Bozze e nuovi progetti. In questo modo si potrebbero sintetizzare le conclusioni del Consiglio dell’Unione Europea – tenutosi lo scorso 16 novembre – che ha visto la partecipazione congiunta dei ministri degli Esteri e della Difesa dei 27 Stati membri....
Premio IAI 2021

Come sarà il mondo post-pandemico? Lo abbiamo chiesto ai giovani

La politica internazionale tocca il nostro quotidiano più di quanto molti immaginano. Dall’aria che respiriamo al cibo che mangiamo, dalla sicurezza al lavoro fino alla resilienza delle nostre istituzioni democratiche, non esiste interesse o valore che non sia plasmato profondamente...
L’Italia alla guida

G20: il bilancio di una presidenza multilaterale e inclusiva

Il bilancio della presidenza italiana del G20 è molto positivo. Un dato che è stato riconosciuto e apprezzato da tutti i nostri partner anche oltre alla ristretta cerchia dei Paesi appartenenti a questo foro. Era un anno particolare: dopo il G20 tutto virtuale dell’Arabia Saudita,...
I FORUM DI AFFARINTERNAZIONALI

L'Italia, l'Europa e il dopo Merkel

Ora che la cancelliera sta per uscire di scena, che futuro per la Germania e per l’Europa (Italia compresa)? Il Forum di AffarInternazionali “L’Italia, l’Europa e il dopo Merkel” ha analizzato opportunità e ostacoli per l’Italia nella nuova stagione europea, prendendo...
Continuano le trattative

La Germania che verrà: Semaforo o Giamaica? Parla Galetti (Kas)

In Germania il clima è ancora da “supplenza” mentre proseguono le trattative per la formazione di un nuovo governo. Da una parte la tenuta dei partiti tradizionali è stata confermata, lasciando intendere che ancora il quadro politico tedesco è lontano...
Verso una coalizione semaforo

"La nuova Germania somiglia tanto alla vecchia": parla Mörschel (Fes)

Chiuse le urne, taciuti gli exit poll, la Germania che fa i conti con il Bundestag più numeroso di sempre si prepara a una lunga (ma forse no) consultazione per la formazione di un nuovo governo, il primo nella storia...
DOPO la COP26

Global Britain: la difficile risalita internazionale di Londra

“Il Regno Unito non è affatto un Paese corrotto”. Sono le parole che Boris Johnson non avrebbe voluto pronunciare nel vivo di Cop26, la conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico. Eppure, con gli occhi del mondo puntati su Glasgow, il...
La corsa per l'Eliseo

Divisa e disorientata: la spirale suicida della Gauche verso le presidenziali

Le prime elezioni del presidente della Repubblica francese a suffragio universale si svolsero nel 1965 e mai, in questo periodo, la sinistra transalpina è stata debole come oggi. Questa facile constatazione è la prima tra quelle che si possono formulare...
Un outsider per l'Eliseo

Zemmour: la sfida anti-sistema del sovranista venuto dalla tv

PARIGI La politica francese sembra andare dritto verso un iceberg di nome Eric Zemmour, col rischio di affondare in un dibattito nervoso e fumoso a proposito di questo personaggio che alcuni idolatrano e altri demonizzano.
European Leadership Network

Usa, Europa e Russia: è ora che i leader si facciano avanti

La European Leadership Network è una rete di personalità europee del mondo politico, istituzionale e accademico creata per iniziativa di Des Browne, già segretario alla Difesa britannico, Igor Ivanov, ex ministro degli Esteri russo, e Wolfgang Ischinger, diplomatico tedesco e presidente...
I RISULTATI PARZIALI

In Kirghizistan gli alleati di Japarov conquistano il Parlamento

In Kirghizistan, domenica 28 novembre si è votato per eleggere i 90 membri del Parlamento, il Jogorku Kenesh (Consiglio supremo). Alla chiusura dei seggi, la Commissione elettorale centrale (Cec) ha pubblicato i risultati preliminari del conteggio automatico dei voti. Invece,...

Cara AI Ti Scrivo

Qatar: nessuna apertura è esclusa per un ritrovato protagonismo nella regione

Il Qatar si è affermato come mediatore – talvolta importante, talvolta controverso, talvolta indesiderato – in importanti crisi mediorientali (Siria, Libia, Palestina-Israele, Iraq, Yemen), centro-asiatiche (Afghanistan), africane (Somalia, Sudan, Etiopia), sino a giungere al Marocco e alla questione del Sahara...
Premio IAI 2021

Pandemia e sistema multilaterale: quale ruolo per l’Ue?

La pandemia da Covid-19 ha costituito una congiuntura critica per l’Unione europea, catalizzando il declino dell’ordine internazionale post-Guerra Fredda e l’emergere di un mondo multipolare.

La vignetta di Uber

La vignetta di Uber