Osservatorio IAI/ISPI

Elezioni europee: Pd e Forza Italia alla ricerca del riscatto

I partiti tradizionali hanno gravemente risentito dell’emergere di quelle forze che, a vario titolo, vengono definite come nazionaliste e populiste. Nel caso italiano, sia il Partito democratico (Pd) che Forza Italia (Fi) hanno subito l’avanzata dei due partiti che hanno...
Osservatorio IAI/ISPI

Elezioni europee: equilibri istituzionali al tempo dei sovranisti

Negli ultimi decenni, il Parlamento europeo ha visto perlopiù alternarsi alla sua guida il Partito popolare europeo (Ppe) del centro-destra e i socialisti e democratici (S&D) del centro-sinistra. Questo ordine, già messo parzialmente in discussione nel 2014, verrà ulteriormente sovvertito...
L'intervista a un pioniere dei Verdi in Italia

Ue domani: Rutelli, il futuro è un moderno Green New Deal

“Finché non avremo un moderno Green New Deal – costruito bene, basato su numeri solidi, condiviso, e dalle soluzioni concrete -, l’ambientalismo sarà la scelta attiva di una minoranza. L’Europa deve proseguire nel processo di de-carbonizzazione e associarlo a leadership...

AGI News

Il problema di Huawei non è un sistema operativo

24 Mag - 05:12

Così Google violava la privacy per passare dati personali alle aziende

23 Mag - 19:24

Facebook ha rimosso 2,2 miliardi di account falsi nei primi 3 mesi del 2019 

23 Mag - 18:00

La questione dell'aumento dell'Iva e la posizione del ministro Tria

23 Mag - 10:48

Huawei annuncia il lancio di un proprio sistema operativo entro l'anno

23 Mag - 04:49

Boccia sprona i politici: "Servono scelte coraggiose, no a facili promesse"

22 Mag - 12:55

La strategia di Ryanair: guadagnare meno per distruggere i concorrenti 

22 Mag - 11:39

 Istat:  taglia stime crescita Pil a +0,3% nel 2019;  tasso disoccupazione sale al 10,8% 

22 Mag - 08:21

La poco nota geopolitica del litio

22 Mag - 06:35

E' questo l'ultimo smartphone di Huawei con Android?

21 Mag - 14:48

Ultimi Articoli

Osservatorio IAI/ISPI

Elezioni europee: dopo il voto, stallo sui dossier aperti?

Quello che ci verrà consegnato dal voto europeo di domenica sarà un Parlamento europeo (Pe) più frammentato in cui i partiti tradizionalmente europeisti dovranno allargare la coalizione popolari-socialisti per avere la maggioranza e in cui gli euroscettici vedranno crescere il loro...
Osservatorio IAI/ISPI

Elezioni europee: euroscettici, opposizione fuori dall'ordinario

Si è parlato molto del fatto che queste elezioni europee costringeranno la ‘grande coalizione’ moderata ed europeista, formata da popolari e socialdemocratici, ad allargare la propria base ai liberal-democratici. Si è anche spiegato estesamente che il gruppo dei partiti euroscettici...
Una proposta di esonero dall'Iva

Difesa: integrazione mercato europeo, eppur si muove

Nel silenzio generale (perlomeno in Italia), l’integrazione del mercato europeo della difesa ha fatto un altro piccolo passo avanti: il 24 aprile la Commissione europea ha presentato al Consiglio dei Ministri dell’Ue una proposta di direttiva volta ad esonerare dall’Iva...

Focus

Oltre il voto del 23 e 26 maggio

Elezioni europee: Ue, il valzer delle nomine, poltrone e criteri

Pure in assenza dei risultati elettorali del 26 maggio, i capi di governo dell’Ue hanno cominciato a ragionare sulle nomine dei candidati ad occupare le posizioni chiave nelle istituzioni comunitarie. Come è noto, le poltrone in gioco sono quelle di...
L'indagine 2019 IAI-LAPS

Gli italiani e l'Europa: sovranisti ma non troppo

Le elezioni europee di fine mese potrebbero rivelarsi uno degli snodi cruciali nella storia dell’integrazione continentale. L’inattesa partecipazione del Regno Unito, ancora alle prese con una Brexit a dir poco caotica, la tenuta dell’asse franco-tedesco, la sfida del Blocco di...

Sezioni

Golfo: Usa, Iran e non solo, ritorno al passato ad Hormuz

La marea di una nuova crisi marittima nell’area dello Stretto di Hormuz sembra inesorabilmente montare. Gli scenari ipotizzabili sono quelli già visti negli Anni Ottanta del Novecento. Gli attori, anche, sono più o meno gli stessi.

Ungheria: Orbán tra la gogna del Ppe e la gloria di Trump

Il primo ministro ungherese Viktor Orbán sostiene di non potere facilmente immaginare il suo futuro in un Ppe (Partito popolare europeo) egemonizzato da tendenze politiche pro-immigrazione, ma questo non significa che voglia la rottura con i popolari. Lo ha anche...

Corea: missili e nuove tensioni dopo il nulla di fatto di Hanoi

Tre mesi dopo il fallimento del summit di Hanoi tra il presidente statunitense Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un, la tensione nella penisola coreana è salita nuovamente alle stelle. La ragione di tale escalation è stata la decisione...

Islamofobia: una visione d’insieme per contrastare l’odio

La ‘Christchurch call to action’, ricevuta il 15 maggio all’Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, insieme al primo ministro neozelandese Jacinda Ardern, si propone come uno spazio di discussione, a livello intergovernativo, sul contrasto ai fenomeni di estremismo e terrorismo...

Ue domani: Rutelli, il futuro è un moderno Green New Deal

“Finché non avremo un moderno Green New Deal – costruito bene, basato su numeri solidi, condiviso, e dalle soluzioni concrete -, l’ambientalismo sarà la scelta attiva di una minoranza. L’Europa deve proseguire nel processo di de-carbonizzazione e associarlo a leadership...

Islamofobia: una visione d’insieme per contrastare l’odio

La ‘Christchurch call to action’, ricevuta il 15 maggio all’Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, insieme al primo ministro neozelandese Jacinda Ardern, si propone come uno spazio di discussione, a livello intergovernativo, sul contrasto ai fenomeni di estremismo e terrorismo...

Gli italiani e l'Europa: sovranisti ma non troppo

Le elezioni europee di fine mese potrebbero rivelarsi uno degli snodi cruciali nella storia dell’integrazione continentale. L’inattesa partecipazione del Regno Unito, ancora alle prese con una Brexit a dir poco caotica, la tenuta dell’asse franco-tedesco, la sfida del Blocco di...

Difesa: integrazione mercato europeo, eppur si muove

Nel silenzio generale (perlomeno in Italia), l’integrazione del mercato europeo della difesa ha fatto un altro piccolo passo avanti: il 24 aprile la Commissione europea ha presentato al Consiglio dei Ministri dell’Ue una proposta di direttiva volta ad esonerare dall’Iva...

Elezioni europee: dopo il voto, stallo sui dossier aperti?

Quello che ci verrà consegnato dal voto europeo di domenica sarà un Parlamento europeo (Pe) più frammentato in cui i partiti tradizionalmente europeisti dovranno allargare la coalizione popolari-socialisti per avere la maggioranza e in cui gli euroscettici vedranno crescere il loro...

Blog

Sfida unitaria europeisti a Kaczynski

Dal blog Peanuts di Gabriele Rosana

Processo a Europa, assoluzione di Pirro

Dal blog Spigoli di Giampiero Gramaglia

Segnalazioni ed Eventi

Segnalazione

Dentro l’Europa. Cambiarla per rafforzarla, di Carmelo Cedrone

Dentro l’Europa. Cambiarla per rafforzarla, di Carmelo Cedrone, Editore Ponte Sisto, 2019, pp. 161-163.
Segnalazione

Europa Matrigna. Sovranità, identità, economie, di T. Vissol

Europa Matrigna. Sovranità, identità, economie. Thierry Vissol, Donzelli Editore, 2019, pp. 231.