Dario Cristiani

Dario Cristiani è IAI/GMF Senior Fellow presso il German Marshall Fund, dove lavora principalmente su politica estera italiana, Mediterraneo e politica globale in stretta collaborazione con lo IAI.

Il golpe in Niger apre nuove possibilità al terrorismo nel Sahel

Il sorprendente colpo di stato del 26 luglio che ha destituito il presidente della Repubblica del Niger Mohamed Bazoum, eletto nel 2021, seguito dall’insediamento della...

Un cambio di passo nelle relazioni italo-cinesi

L'analisi degli esperti del German Marshall Fund (GMF) sulle relazioni Italia-Cina, dopo l'annuncio del ministro della Difesa italiano Guido Crosetto sull'intenzione dell'Italia di lasciare la...

Mali: l’ombra del colonello Goïta dopo il referendum costituzionale

Il 18 giugno, i cittadini del Mali hanno votato in un referendum per approvare la nuova costituzione. La giunta militare al potere considerava tale appuntamento...

La logica della conferenza italiana sulla ricostruzione dell’Ucraina

Il 26 aprile 2023, l'Italia ha ospitato una conferenza bilaterale sulla ricostruzione dell'Ucraina presso il Palazzo dei Congressi di Roma. La presidente del Consiglio Giorgia...

Perché Italia e Algeria sono due alleati chiave nel Mediterraneo

Il viaggio della presidente del Consiglio Giorgia Meloni in Algeria, per una visita di "cooperazione e amicizia", è stato uno dei più importanti dall'inizio del...

Il Benin rafforza la democrazia nell’ombra jihadista

L'8 gennaio in Benin gli elettori hanno votato per un nuovo Parlamento che eserciterà solo un mandato “transitorio”, visto che resterà in carica tre anni...

Divisioni e prospettive del Jihad globale

Il 2022 è stato un anno intenso e denso di eventi fondamentali se guardato dal punto di vista delle dinamiche e degli sviluppi del movimento...

L’Italia vuole contare di più nei Balcani

Dopo settimane di crescente tensione, la Serbia e il Kosovo hanno finalmente raggiunto un accordo per smorzare la disputa sulle targhe automobilistiche. L'Alto rappresentante dell'Unione...

Il Togo aumenta le difese contro il jihad islamico

Jama’a Nusrat ul-Islam wa al-Muslimin (JNIM - Gruppo di Supporto all’Islam e ai Musulmani), il gruppo saheliano parte di Al-Qaeda nel Maghreb Islamico (AQMI), ha...

Dopo ‘Barkhane’ la Francia cambia strategia nel Sahel

Il 9 Novembre 2022, il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato da Toulon la fine ufficiale dell’operazione Barkhane nel Sahel. Tale passaggio ufficializza una fine che,...

Ultime pubblicazioni