6 Ottobre 2022

La Space economy è la nuova frontiera per investimenti e ricerca

Lo Spazio sta diventando un tema sempre più centrale nel dibattito economico e sociale per lo sviluppo futuro dei Paesi. Le prospettive di crescita sono infatti molteplici, con ricadute importanti sulle attività a Terra.

L’Economia dello Spazio si trova oggi a un punto di svolta importante con l’ingresso di un sempre maggior numero di attori privati e lo sviluppo commerciale del settore, che amplia l’offerta di prodotti e servizi, mercati e aree di business, portando a parlare di New Space Economy.

L’Italia vanta un buon posizionamento competitivo nel settore, come emerge dai dati sul commercio internazionale e l’attività innovativafocalizzati sulle attività core della filieraL’Italia, con una quota sulle esportazioni mondiali del 6,9% (media 2015-2019, dati in dollari correnti) si posiziona al quarto posto tra i principali leader del settore, dopo Stati Uniti, Francia e Germania, evidenziando un miglior posizionamento rispetto al dato dell’intera economia, dove il nostro Paese con un peso di circa il 3% occupa la nona posizione nel ranking internazionale.

Per avere un’idea più completa sulla competitività del nostro Paese nell’economia dello Spazio, l’analisi include una mappatura estesa delle imprese della filiera della Space Economy in Italia. Le imprese mappate sono 286: si tratta di aziende “giovani”, nate dopo gli anni Duemila e prevalentemente di piccole dimensioni (sotto i 2 milioni di fatturato).

Nell’analisi  anche alcuni dei possibili trend tecnologici futuri dell’economia dello Spazio, dal turismo spaziale allo sviluppo di nuovi processi produttivi in assenza di gravità, che offrono spunti per riflessioni ulteriori. Le enormi potenzialità economiche legate alla Space Economy spingono verso una nuova corsa allo Spazio, che porterà alla definizione anche di nuovi equilibri geopolitici e che renderà necessario anche un rinnovato framework normativo.

Leggi la sintesi del Report Space del Centro Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo

Foto di copertina EPA/ESA/D.DUCROS