29 Novembre 2022

Domenica 30 gennaio 2022: elezioni in Portogallo

In Portogallo ci si recherà alle urne per le elezioni legislative con due anni di anticipo.

Le elezioni anticipate erano state indette nel Novembre scorso dal presidente del Portogallo, Marcelo Rebelo de Sousa, dopo che i partiti di sinistra che sostenevano il governo non erano riusciti a trovare un accordo con il Partito Socialista sulla legge di bilancio del 2022.

La sinistra è riuscita a tenere il controllo del Parlamento per anni attraverso “il pasticcio”. Oggi, il primo ministro portoghese António Costa è alla ricerca di una maggioranza assoluta per contrastare l’ascesa del centrodestra, in particolare di quella più estremista incarnata dal nuovo partito nazionalista Chega.

Foto di copertina EPA/ANTONIO COTRIM

Ultime pubblicazioni