IAI

Premio Takunda 2009

Un riconoscimento al miglior progetto umanitario e protagonista sul campo

Fino al prossimo 24 febbraio organizzazioni umanitarie italiane e straniere e operatori sul campo (espatriati italiani e cooperanti locali) possono iscriversi al Premio Takunda – Vincere con la solidarietà promosso dal Cesvi,organizzazione italiana indipendente impegnata da 20 anni in progetti di aiuto allo sviluppo in tutto il mondo.

Il premio – già insignito nelle edizioni precedenti di un riconoscimento speciale dal Presidente della Repubblica – ha lo scopo di riconoscere gli esempi di impegno nella cooperazione espressi da organizzazioni, singoli o imprese,educando allo stesso tempo alla solidarietà internazionale.

Il Comitato di Selezione e una Giuria d’Onore, composte da personalità del mondo del giornalismo, dell’economia, della cooperazione internazionale,della cultura e delle istituzioni tra cui Lella Costa, Tito Boeri, Ettore Mo,Gianni Riotta, Toni Capuozzo, sceglieranno il miglior progetto di solidarietà internazionale caratterizzato dal protagonismo dei beneficiari e dalla sostenibilità nel tempo. Inoltre verrà assegnato un premio anche al protagonista sul campo, che si sarà distinto nell’ambito umanitario per il coraggio e l’efficacia delle proprie scelte e azioni.

Oltre alla categoria Progetto umanitario e Protagonista sul campo, sono previste anche le categorie Comunicazione e informazione in Italia,Testimonial, Azienda Sostenitrice e Bergamo per il Mondo.

La premiazione si terrà il prossimo 11 maggio nella cornice del Teatro Donizetti di Bergamo e avrà come madrina Cristina Parodi.

Il Premio è dedicato a Takunda, il primo bambino dello zimbabwe nato sano da madre sieropositiva grazie al progetto del Cesvi “Fermiamo l’Aids sul nascere”>. Il suo nome, che in lingua shonasignifica “Abbiamo vinto”, rappresenta una solidarietà vincente e la forza di un continente che può vincere la difficile battaglia contro l’AIDS. L’edizione di quest’anno è organizzata dal Cesvi grazie al contributo del Ministero affari Esteri, Direzione Generale per la Cooperazione allo sviluppo.

Per iscrizioni: compilare la scheda scaricabile dal sito www.takunda.orge inviarla entro il 24 febbraio 2009 a: Cesvi – Segreteria Premio Takunda, via broseta 68/A – 24128 Bergamo; oppure via e-mail all’indirizzo premiotakunda@cesvi.org.

Per informazioni per la partecipazione al Premio Takunda: Chiara Magni, tel. 035.2058026 – chiaramagni@cesvi.org e sito www.takunda.org.