IAI

Partenariato Africa-Ue

Presentato il 24 novembre dinanzi all’Implementation Team on Peace and Security  del Consiglio Ue, lo studio IAI su Consolidating African and EU assessments in view of the implementation of the Partnership on Peace and Security, di N.Pirozzi e V.Miranda

In vista del terzo vertice Ue-Unione africana previsto per il 29-30 novembre in Libia, questo studio riporta le valutazioni di parte sia africana che europea sul Partenariato Ue-Africa per la pace e la sicurezza.

La prima parte dello studio è dedicata alla valutazione dei progressi compiuti nelle tre linee di azione del Partenariato: dialogo politico, attuazione dell’Architettura africana per la pace e la sicurezza (APSA), finanziamento.

Il saggio mette in luce un avanzamento del dialogo politico tra Unione europea e Unione africana, anche se le strutture e i meccanismi necessiterebbero di essere migliorati.

La seconda parte dello studio esamina il sostegno europeo alla pace e alla sicurezza africane, prendendo in considerazione sia  i finanziamenti provenienti dalle istituzioni europee e dagli stati membri, che la possibile cooperazione futura tra Ue, Unione africana e Nazioni unite.

La terza ed ultima parte offre un’analisi complessiva delle priorità attuali e future per i principali attori coinvolti nel Partenariato. In particolare si avanzano alcune proposte sulle possibilità di promuovere l’attuazione del Partenariato e di conciliare dinamiche bilaterali e multilaterali, sia da parte africana che europea.