IAI

Invito al dibattito: Il ruolo delle regioni autonome dopo l’approvazione del “federalismo fiscale

L’Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo invita al dibattito:

Cos’ha di “speciale” questo federalismo?
Il ruolo delle regioni autonome dopo l’approvazione del “federalismo fiscale”

giovedì 10 settembre 2009, ore 18
Sala Alinari e terrazza del palazzo delle Assicurazioni Generali,
Piazza Venezia 11, Roma

Accademia Europea di Bolzano
Viale Druso, 1 – 39100 Bolzano

Ufficio di rappresentanza
Via Ludovisi, 45 – 00186 Roma

L’Accademia Europea di Bolzano (EURAC) svolge ricerca applicata in diversi settori. Il suo Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo analizza in particolare gli sviluppi nei sistemi multilivello.

L’incontro mira a discutere del ruolo delle autonomie speciali italiane in seguito all’approvazione della legge delega sul cosiddetto “federalismo fiscale”.

In che misura le regioni speciali devono concorrere all’equilibrio della spesa pubblica nazionale?

Le regioni speciali godono di anacronistici “privilegi” o la loro posizione è giustificata da effettive esigenze? Qual è il futuro di uno Stato molto eterogeneo come l’Italia? Se ne parlerà con:

  • On. Prof. Enrico La Loggia (PDL), già Ministro per gli affari regionali
  • On. Prof. Linda Lanzillotta (PD), già Ministro per gli affari regionali
  • Sen. Antonio Fosson (Union Valdôtaine)
  • On. Giorgio Holzmann (PDL)
  • Sen. Oskar Peterlini (SVP-Aut)
  • Prof. Gianni Bonvicini, Vice Presidente Vicario Istituto Affari Internazionali
  • Prof. Beniamino Caravita di Toritto, Università La Sapienza e Direttore della rivista federalismi.it

Saluti: dott. Werner Stuflesser, presidente EURAC

Moderazione: prof. Francesco Palermo, direttore dell’Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo dell’EURAC e professore di diritto costituzionale comparato

A conclusione dell’incontro sarà offerto un aperitivo.

Si prega gentilmente di confermare la propria partecipazione (tel. 06 42016332, roma@eurac.edu).