IAI

Giorno della Memoria: i luoghi dell’oblio

Il Museo delle intolleranze e degli stermini intende individuare le radici culturali, le situazioni e i meccanismi sociali che hanno attivato e favorito razzismi e intolleranze, rivisitando avvenimenti poco indagati e talora rimossi e conservando la memoria delle intolleranze e dei genocidi del passato.
La sezione “Intolleranze quotidiane”, infine, riporta l’indagine sugli scenari contemporanei, sui modi di produzione ‘spontanei’ di stereotipi, pregiudizi, discriminazioni attraverso tre percorsi: “la costruzione del nemico”, “il linguaggio dell’odio”, “l’immagine dell’immigrato”.

Visita il Museo