Se non si visualizza correttamente questa e-mail cliccare qui
Il dossier Bielorussia tra l'attivismo Ue e la morsa di Putin su Minsk
26 maggio 2021

Il dirottamento del volo Ryanair Atene-Vilnius su Minsk, dov'è stato arrestato l'oppositore Roman Protasevich, è solo l'ultimo episodio in ordine di tempo che dimostra l'isolamento internazionale della Bielorussia, sempre più nella morsa del Cremlino. Vladimir Putin vedrà il dittatore bielorusso Aleksandr Lukashenko venerdì prossimo, in occasione di un incontro per portare avanti l'integrazione del Paese nella sfera russa, e così alzare l'asticella in vista del bilaterale con Joe Biden a metà giugno a Ginevra, scrive oggi Nona Mikhelidze.

Quella che Bruxelles credeva fosse una crisi interna s'è trasformata in una crisi internazionale, ma ha perlomeno visto l'Unione europea rispondere rapidamente e con risolutezza, con sanzioni e altre misure restrittive. La "bella addormentata" (secondo la più tradizionale delle immagini sulla politica estera comune) s'è svegliata; ma non basterà a far diventare l'Ue un vero attore globale, mette in guardia Gianni Bonvicini. Questo e molto altro ancora su AffarInternazionali, la rivista dello IAI.

ARTICOLI
Dopo il volo dirottato
Lukashenko nelle mani di Putin: Minsk dipende sempre più dal Cremlino

di Nona Mikhelidze

A giudicare dai numerosi commenti degli attivisti e della leader dell’opposizione bielorussa Sviatlana Tsikhanouskaya, l’operazione Ryanair sarebbe avvenuta con il coinvolgimento dell’intelligence russa. L’obiettivo del dirottamento dell’aereo di linea Atene-Vilnius su Minsk sarebbe stato quello di trasformare Aleksandr Lukashenko in un...

Politica estera comune
Non basterà il dossier Bielorussia a far diventare l'Ue un attore globale

di Gianni Bonvicini

La bella addormentata si è risvegliata. Finalmente, nei confronti della Bielorussia e del suo dittatore Aleksandr Lukashenko, l’Ue ha agito con rapidità e ad “una voce sola”, come si usa dire in questi casi. D’altronde la mossa di Lukashenko di...

Geopolitica del contagio
Vaccini, ricerca e salute sono i fili di una nuova cortina di ferro

di Gianluca Ansalone

Due notizie stanno segnando in questa fase la corsa verso l’uscita dalla pandemia. La prima è concentrata in un numero: +18%, ovvero la crescita del Pil cinese nel primo trimestre del 2021. La seconda riguarda le dichiarazioni recenti di Anthony...

IN EVIDENZA
SPECIALE
Lo IAI e la presidenza italiana
© 2021 AffarInternazionali - www.affarinternazionali.it

Questa email è stata inviata a %Subscriber:EmailAddress%

Per cancellarvi dalla nostra newsletter, è sufficiente cliccare qui