31 Gennaio 2023

CATEGORIA

Transizioni

Il rapporto Iai sulla politica estera italiana 2022

Lo Iai presenterà il nuovo Rapporto sulla politica estera italiana 2022 organizzando una tavola rotonda a tema che vedrà la partecipazione di politici, giornalisti...

L’ottimismo di Davos in un mondo sempre più frammentato

In un quadro internazionale post-pandemico dominato da crisi multiple, il cinquantatreesimo World Economic Forum si è svolto nella consueta cornice delle Alpi svizzere in...

Apertura sì, ma autoritaria: Mohammed bin Salman cambia l’Arabia Saudita

Difficile stabilire a che punto siamo, davvero, con la diversificazione economica. È possibile tracciare, però, un bilancio di come "Vision 2030" il piano di...

Ue e Nato: cosa ne pensa l’opinione pubblica ucraina

Prima delle proteste pro-Ue di piazza Maidan del 2013-2014, la maggioranza dei cittadini ucraini credeva già che il futuro del proprio Paese sarebbe stato...

Una nuova sicurezza per una nuova Europa

La partnership strategica tra Unione europea e Nato rappresenta la chiave di volta per la sicurezza euro-atlantica e la terza dichiarazione congiunta giunge in...

La mediazione Usa sull’adesione di Svezia e Finlandia alla Nato

Secondo il giornale Wall Street Journal, la Casa Bianca intende chiedere l'approvazione del Congresso per una vendita da 20 miliardi di dollari di caccia...

Perché il Mes non è una minaccia per l’Italia

Qualche precisazione appare opportuna ora che il nostro Parlamento è chiamato a decidere sulla riforma del Meccanismo europeo di stabilità (Mes). Inaugurato alla fine...

Il Ruanda prepara una nuova diplomazia militare africana

Le forze armate del piccolo Stato del Ruanda sono state dispiegate in tre Stati africani lontani dalla regione dei Grandi Laghi per combattere sanguinose...

Addio a Ratzinger, papa dell’Occidente e dell’Europa

Nell’estate del 2014, quando il papa emerito Benedetto XVI si era già dimesso ormai da un anno, le storie solo apparentemente parallele dell’ormai ex...

Quanta Cina c’è nell’economia europea

Il 7 dicembre 2022 la Commissione Europea ha confermato di voler proseguire la controversia aperta nei confronti della Repubblica popolare cinese (Rpc) presso l’Organizzazione...

Ultime pubblicazioni