Trump e Gerusalemme: ha fatto tutto da solo?

11 Dic 2017 - Ceralacca di Gianfranco Uber

Quanto la decisione di spostare l’ambasciata sia stata prima concordata tra Trump e Netanyahu non è dato di sapere. Certo che tutta la responsabilità di quanto potrà accadere ricadrà sugli Usa e sul suo impulsivo Presidente. Da troppo tempo però la soluzione “due Popoli due Stati” sembra ormai una scusa per non volere alcuna soluzione. Che sia la volta buona per parlare di uno Stato in cui due Popoli possano convivere con uguali diritti e dignità, e soprattutto in pace?

 

Ha fatto tutto da solo? trump gerusalemme