Per Aspera ad Astra

2 Feb 2021 - Ceralacca di Gianfranco Uber
La Ue cerca di correre ai ripari.
Il provvedimento con cui si regolamenta l’esportazione dei vaccini prodotti nell’Unione esclude la Gran Bretagna dall’elenco dei paesi non colpiti dal blocco.
Evidente la volontà  di evitare che i vaccini prodotti dalla società anglo/svedese Astrazeneca negli stabilimenti europei vengano dirottati verso destinazioni diverse riducendo contemporaneamente le quantità previste negli accordi con Bruxelles. Un primo assaggio di “Brexit” ma anche un segnale di quanto possiamo essere vulnerabili senza una vera autonomia.