Il pieno

21 Apr 2020 - Ceralacca di Gianfranco Uber

Il Coronavirus colpisce ancora. La drastica diminuzione dei consumi sta provocando un disastro nel mercato del petrolio.
Il mancato accordo tra i paesi dell’Opec per ridurre la produzione aveva già portato il prezzo dell’oro nero a livelli incompatibili con i costi di estrazione. Ora addirittura la quotazione è scesa a livelli sotto zero. Un paradosso, un po’ simile agli interessi negativi sui titoli di Stato, che dipinge abbastanza bene  un mondo  diventato troppo complicato per vecchi stregoni diventati improvvisamente tutti apprendisti.