Il patto di Abramo

17 Set 2020 - Ceralacca di Gianfranco Uber
 Firmato a Washington lo storico accordo tra Emirati Arabi Uniti e Bahrein con Israele.
 Dopo Egitto e Giordania quindi altri due importanti Stati arabi intraprendono rapporti normali con Tel Aviv ed è possibile che presto lo faccia anche l’Arabia Saudita.
Dietro la storica firma patrocinata da Trump enormi interessi commerciali e una momentanea sospensione del progetto di annessione della Cisgiordania da parte di Israele. Da non trascurare inoltre il progressivo isolamento dell’Iran che resterebbe l’unico difensore dei palestinesi ma anche l’unico a chiedere  la distruzione di Israele.