Il bandiero

22 Mar 2021 - Ceralacca di Gianfranco Uber

 La Turchia si ritira dalla Convenzione per prevenire e combattere la violenza contro le donne, lo stupro coniugale e le mutilazioni genitali femminili.
L’ accordo è noto, per ironia della sorte, come Convenzione di Istambul e ha visto la Turchia come prima firmataria nel 2011, ma ora a Erdogan fa più comodo ingraziarsi la base più conservatrice (e maschilista) del suo elettorato che considera la parità di genere come un fattore disgregante della famiglia.