– 253: le star di Hollywood si schierano

24 Feb 2020 - Diario Americano USA 2020 di Giampiero Gramaglia

Mentre Pete Buttigieg denuncia irregolarità nel voto in Nevada, dove Bernie Sanders ha ottenuto una vittoria schiacciante e ‘Mayor Pete’ è arrivato terzo, staccato di 30 punti, la South Carolina, dove si vota sabato 29, prospetta un esito molto più serrato: un sondaggio Cbs conferma Joe Biden avanti nello Stato del Sud, dove c’è un robusto elettorato democratico afro-americano, ma Sanders appare in rimonta. L’ex vice-presidente ha il 28% delle intenzioni di voto; il senatore del Vermont – che era staccato di 28 punti a un certo momento – il 23%; il miliardario Tom Steyer è sorprendente terzo al 18%, dopo avere collezionato risultati finora modestissimi.

Lo stesso sondaggio indica che due americani su tre ritengono che Donald Trump possa essere rieletto – e, fra questi, un terzo di elettori democratici e nove repubblicani su 10 -. C’è invece incertezza su chi sarà il candidato democratico e ci si aspetta a novembre un testa a testa.

Il fine settimana è stato segnato da numerosi endorsement nel campo dello ‘show-biz’, certamente nell’imminenza delle primarie in California – uno degli Stati del Super Tuesday del 3 marzo -. Va forte a Hollywood, che è roccaforte democratica, l’ex sindaco di New York, Mike Bloomberg, che dopo essersi assicurato Clint Eastwood, l’attore Ted Danson e il fashion designer Isaac Mizrahi, ha pure avuto l’appoggio di Michael Douglas: il “miglior candidato degli ultimi 30-40 anni”. L’attore faceva campagna per il miliardario a Quincy, nel Massachusetts, sottolineandone soprattutto l’impegno sul fronte della lotta contro la diffusione delle armi.

Ma le stelle di Hollywood sono distribuite fra gli aspiranti alla nomination. Ariana Grande si schiera con Sanders, dopo le cantanti Lizzo e Miley Cyrus e gli attori Danny DeVito e Jack Nicholson e ancora Cynthia Nixon e Susan Sarandon e la modella Hailey Bieber, la moglie di Justin Bieber.

Gwyneth Paltrow è, invece, per Pete Buttigieg, come Seth MacFarlane e Michael J Fox.

Elizabeth Warren è la preferita delle star Lgtbq e di vip come Scarlett Johansson, Amy Schumer, Constance Wu e Patricia Arquette.

Fredda l’accoglienza hollywoodiana per Amy Klobuchar, mentre Biden non brilla fra le ‘star’, ma può comunque contare su nomi di peso, come Tom Hanks e Alec Baldwin.

Potete seguire tutti gli aggiornamenti del Diario Usa 2020 sul blog di Giampiero Gramaglia