– 10, la pandemia batte tutti i record, Trump prepara Halloween

24 Ott 2020 - Diario Americano USA 2020 di Giampiero Gramaglia

Il giorno dopo l’ultimo dibattito televisivo tra Donald Trump e Joe Biden, giocato in larga parte sulla pandemia da coronavirus, gli Stati Uniti registrano il loro nuovo record giornaliero di contagi con oltre 80 mila nuovi casi – 80.005 il numero preciso, secondo la John’s Hopkins University -, con il totale dei contagi che, alla mezzanotte sulla East Coast, superava gli 8.492.500, e quello dei decessi sfiorava i 224.000. Il record precedente di contagi giornalieri risaliva al 16 luglio, 77.362.

I dati inducono Biden a orientare sempre più sul contrasto alla pandemia la sua campagna, alzando il tono delle critiche a Trump. Il candidato democratico promette che, se sarà eletto, il vaccino anti-Covid sarà gratuito per tutti, “assicurati o meno” – anche Trump lo vuole gratis per tutti -, ma avverte che, nonostante le promesse del magnate, passeranno ancora “molti mesi prima che qualsiasi vaccino sia disponibile su larga scala”.

Se il barometro del coronavirus segna tempesta, il barometro di Usa 2020 segna tempo stabile, dopo il secondo e ultimo dibattito tra i due maggiori candidati alla Casa Bianca: la media dei sondaggi del sito RealClearPolitics si muove impercettibilmente, Biden resta avanti di 7,9 punti a livello nazionale, 50,7 a 42,8%, ma il suo vantaggio cala da 4,1 a 3,8 punti negli Stati in bilico.

Sono circa 63 milioni gli spettatori che hanno visto il duello televisivo tra Trump e Biden, secondo la società di analisi dati Nielsen. Per gli spettatori della Cnn, il confronto tra Trump e Biden non cambia l’inerzia del match: chi già prima voleva votare Biden conferma la sua scelta e chi voleva votare Trump fa lo stesso.

Trump pare collezionare cattive notizie: la pandemia torna su; il suo rivale non va ko; e un hacker riesce a violare per la seconda volta in quattro anni il suo account twitter, scoprendone le prevedibili parole chiave (nel 2016, ‘youarefired’, frase cult di The Apprentice; ora ‘Maga2020!’, lo slogan della campagna).

Se il barometro dei sondaggi resta stabile, altri indici suonano segnali d’allarme per il magnate: c’è una folla per salire sul carro del vincitore, mentre i topi scappano dalla nave che affonda. I media cercano di riempire le caselle dell’Amministrazione Biden: Bernie Sanders al Lavoro – un dicastero non ‘pesante’, nell’Unione, ma che potrebbe diventarlo – e Lael Brainard, nel board dei governatori della Fed, al Tesoro (improbabile che Sanders ed Elizabeth Warren stiano insieme in un gabinetto che sarebbe percepito come troppo a sinistra e troppo ostile a Wall Street). Segretario di Stato potrebbe essere il repubblicano dissidente Mitt Romney.

La risposta ottimistica, e forse inopportuna nel contesto, della famiglia Trump è l’organizzazione della festa di Halloween sul terreno della Casa Bianca, che, tra zucche e decorazioni autunnali, aprirà i cancelli a invito per il tradizionale ‘dolcetto o scherzetto’. Sono previste misure anti-covid obbligatorie: mascherine, distanziamento sociale, igienizzanti per le mani, guanti e approccio ‘no-touch’ da parte di chi distribuirà dolcetti e gadget.

Potete seguire tutti gli aggiornamenti del Diario Usa2020 sul blog di Giampiero Gramaglia.