IAI
PREMIO IAI 2020

L’intervento del pallavolista Osmany Juantorena

1 Ott 2020 - La redazione - La redazione

“Ciao a tutti, sono Osmany Juantorena, capitano Cucine Lube Civitanova, una grande squadra italiana che negli ultimi anni è salita sul tetto del mondo, dopo aver vinto Coppa Italia, scudetto e Champions League. Ringrazio l’Istituto Affari Internazionali per avermi scelto per portare il saluto dal mondo dello sport ai ragazzi che hanno vinto il premio della terza edizione. So che avete presentato centinaia di lavori che trattano il tema del pianeta, dell’Europa e di come contrastare i cambiamenti climatici tutelando l’ambiente.

Il mio mestiere è fare sport, schiacciare dei palloni e contribuire a creare emozioni. Voi giovani, all’inizio di un cammino importante, saprete regalarci la soluzione per vivere meglio e far vivere meglio anche i nostri figli. Complimenti, ragazzi! E grazie all’Istituto Affari Internazionali! Ciao ancora, Osmany Juantorena”.

 

Torna all’articolo generale sull’evento conclusivo della terza edizione del premio IAI