Privacy

Informativa ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196

Ai sensi dell’articolo 13 del D.lgs. 196/2003, recante disposizioni in materia di protezione dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei volontariamente forniti ad AffarInternazionali saranno dalla stessa trattati adottando le misure idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza, nel rispetto della normativa sopra richiamata.

1. Raccolta delle informazioni

1.1. La presente informativa riguarda i dati raccolti tramite i modelli contrattuali – sia cartacei che elettronici – compilati e sottoscritti per fruire dei servizi di:
a. invio della newsletter;
b. compravendita di libri, dvd e materiale letterario in genere;
c. iniziative promozionali su prodotti e/o servizi di AffarInternazionali;
d. indagini di mercato e scopi statistici.

2. Finalità e modalità del trattamento dei dati

2.1. Dati di navigazione

I sistemi informatici preposti al funzionamento del sito AffarInternazionali.it acquisiscono automaticamente, nel loro funzionamento quotidiano, alcuni dati personali che sono trasmessi implicitamente nell’uso di protocolli di comunicazione web. Si tratta di dati che, se elaborati con dati detenuti da terzi, potrebbero identificare gli utenti/visitatori. Si tratta per esempio di indirizzo IP e nomi di domini dei computer utilizzati dagli utenti/visitatori che si collegano a AffarInternazionali.it. Questi dati personali vengono raccolti normalmente per indagini di carattere statistico, gestiti in forma anonima e utilizzati per facilitare la navigazione nel sito AffarInternazionali.it.

2.2. Cookies

Il sito AffarInternazionali.it, così come il resto del mercato, utilizza i cookie, che sono delle brevi stringhe di testo che vengono inviate dal server del sito al browser dell’utente/visitatore del sito e vengono automaticamente salvati sul pc dell’utente/visitatore. La finalità principale di questi cookie è di rendere più fruibile la navigazione del sito e quindi si consiglia di configurare il proprio browser in modo da accettarli. Quasi tutti i browser sono impostati per accettare i cookie, tuttavia l’utente/visitatore può autonomamente modificare la configurazione del proprio browser e bloccare i cookie (opt-out). È necessario sapere che in caso di blocco dei cookie la fruizione del sito AffarInternazionali.it e l’utilizzo di alcuni servizi può risultare molto limitata o impossibile, in particolare di tutti i servizi ai quali si accede attraverso una registrazione.

I cookie poi si distinguono in “di sessione” e “persistenti”, i primi una volta scaricati vengono poi eliminati alla chiusura del browser, i secondi invece vengono memorizzati sul disco rigido dell’utente/visitatore fino alla loro scadenza.

I cookie persistenti vengono utilizzati principalmente per facilitare la navigazione del sito, per capire quali sezioni del sito hanno generato un certo numero di pagine e utenti e anche per l’erogazione dei formati pubblicitari. In relazione ai messaggi pubblicitari AffarInternazionali.it, come la maggior parte dei siti concorrenti, utilizza cookie generati da altri siti per erogare i formati pubblicitari. Questi cookie possono sempre essere disattivati (opt-out) anche quando sono anonimi, cioè non raccolgono informazioni personali che possono portare all’identificazione dell’utente (p.es. l’indirizzo IP). A questo proposito si sottolinea che i dati di browser eventualmente identificati (personally identifiable information: PII) tramite un cookie non possono far risalire all’utente e non vengono collezionati. I cookie di sessione invece vengono principalmente utilizzati in fase di autenticazione, autorizzazione e navigazione nei servizi ai quali si accede tramite una registrazione.

Leggi l’informativa sui cookie di AffarInternazionali.

2.3. I dati raccolti vengono trattati esclusivamente per le seguenti finalità:

a. dar corso alla prestazione dei servizi richiesti dai clienti;
b. fornire supporto ai clienti;
c. inviare eventuali comunicazioni, anche a mezzo e-mail, in ordine a nuove iniziative della società;
d. effettuare analisi statistiche, ai soli fini di migliorare l’offerta di servizi;
e. ottemperare agli obblighi di legge.

2.4. I trattamenti saranno effettuati sia manualmente sia con l’ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, e comprendono, nel rispetto dei limiti e delle condizioni poste dall’articolo 11 del d.lgs. 196/03, tutte le operazioni, o complesso di operazioni, indicate all’art. 4 comma 1 lett. a) dlgs 196/03:

raccolta, registrazione, organizzazione,conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

3. Natura del conferimento dei dati

3.1. Il conferimento dei dati personali ha natura facoltativa

Tuttavia, il mancato conferimento, anche parziale, dei dati richiesti determineràl’impossibilità per la scrivente di procedere alla completa erogazione dei servizi offerti.

4. Comunicazione e diffusione dei dati

4.1. I dati personali raccolti non saranno oggetto di diffusione o comunicazione a terzi, se non nei casi previsti dalla informativa e/o dalla legge e, comunque, con le modalità da questa consentite.

4.2. I dati potranno venire a conoscenza dei responsabili o incaricati del trattamento nominati dalla nostra società, nell’ambito delle rispettive funzioni e in conformità alle istruzioni ricevute, soltanto per il conseguimento delle specifiche finalità indicate nella presente informativa.

5. Diritti dell’interessato

5.1. Relativamente a tali dati, Lei può esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs. 196/2003, nei limiti ed alle condizioni previste dagli articolo 8, 9 e 10 del citato decreto legislativo.In particolare:

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a. dell’origine dei dati personali;
b. delle finalità e modalità del trattamento;
c. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:

a. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Si potranno esercitare tali diritti inviando un’email a privacy@affarinternazionali.it

6. Titolare e Responsabile del trattamento

Titolare del trattamento è ERREPI S.p.a., con sede legale in Milano, alla via U. Ollearo 5. Responsabile del trattamento dei Suoi dati è il legale rappresentante pro-tempore della società. L’elenco completo dei Responsabili è consultabile presso la sede del Titolare.