Trump: una “nidiata” di nuove bombe

5 Feb 2018 - Dal blog Ceralacca di Gianfranco Uber

Sembra che la vera “Mother Of All Bombs” ovvero la tristemente famosa “Little boy” sganciata su Hiroshima stia covando una bella nidiata di piccole bombette. Trump annuncia che la nuova strategia difensiva degli Usa sarà basata su un arsenale di ordigni nucleari di piccolo formato, facilmente trasportabili, con effetti sempre micidiali ma più mirati.

Peraltro quelli sempre più grandi, dai milioni di megatoni potenziali, non si sa più dove metterli e sganciarli: si sa, può essere autolesionistico. E al grido di “piccolo è bello” magari si rimette in moto anche l’industria bellica.

Leggi anche: Nucleare, quando la tecnologia uccide la dissuasione

 

 

Trump: una "nidiata" di nuove bombe